Remember me on this computer
mario cassisa's artist profile

MARIO CASSISA

mario's portfolio
Exhibitions/Events Mario Cassisa nato a Palermo, vive e opera a Trapani Via Poeta Calvino n.23 dove ha creato il suo Museo-atelier, per Cassisa l'arte e la vita sono un unico indivisibile. La sua ricerca di metodo ed espressività cominciò negli anni cinquanta studiando con Mark Tobey.

I suoi interessi in letteratura-antropologia-archeologia sono il sottostrato della sua attività pittorica. II suoi lunghi soggiorni all'estero: Giappone, Messico, Hawai, Nord America, Florida, Inghilterra hanno differenziato la sua produzione artistica che si può dividere nei seguenti periodo:

California: Pittura astratta 1959/1964;

Roma: Ricerca stilistica 1965/1968;

Boston: Fiori astali 1968/1970;

Messico: Maya-Azteca 1965/66 1977/79;

Florida caraibi: Totemica.Afro 1975/79;

Sicilia: chiese e monumenti 1980/1986;

Paris: Le parc de Mont Souris 1988/1990;

Sintesi XXI Secolo - Trapani 1992;

Le labyrinthe de la memorie - Trapani 1994;



il suo pensiero:

Oggi alle soglie del 2000 l’intero universo sembra sfuggire alle conosciute regole della nostra logica, e la conoscibilità di molti fenomeni può diventare riconoscibile nel momento in cui viene stabilita la loro posizione. L’Intervento dell’osservatore e in questo caso dell’artista modifica l’ente osservato, come se questo ente non esistesse in se stesso, bensì solo in funzione dell’attenzione consacratagli dall’uomo. Nei mondi paralleli e quasi infiniti degli esseri quasi terrestri, la conoscenza della realtà diventa clamorosamente imperfetta: da notarsi l’imperfezione dei nostri miseri umani cervelli. Solo andando al di là della apparente realtà in una sintesi atemporale l’immaginario individuale facendosi carico di quello collettivo ferma il tempo nell’immagine pittorica e grafica. Un istante di permanenza - un punto fermo - nel flusso continuo instancabile del divenire: Ecco la nuova funzione della pittura alle soglie del nuovo millennio. Lo strumento di sintesi è comunione tra natura e uomo - tra uomo e l’universo sino a rendere queste capacità creative istintive, ed uno strumento per la sopravvivenza della specie umana nel cosmo  

Mario Cassisa






una breve storia di Mario Cassisa.

Il panorama della pittura contemporanea dominata da un diffuso gusto post- impressionistico del tipo Castrati e da non poco astrattismo del tipo De Chirico, fa spicco per la sua singolarità la pittura di un Siciliano, Joseph Mario Cassisa vissuto a lungo in America nella cui Università ebbe a specializzarsi nell'arte della decorazione e nei cui ambienti artistici ebbe a maturare la sua vocazione di pittore.
A Palermo dove è noto. compì con profitto tutti gli studi medi sino alla maturità classica e a Trapani ha ora edificato la sua holding artistica.
La sua pittura, di qui la sua singolarità è ispirata alla civiltà precoloenliana (l'america ha saputo custodirne il patrimonio più rappresentativo, basta per tutti il Columbus museum. dove si trova un "indian exibit and art gallery"). si avvale dunque di un forte retaggio storico, divenuto figurativo anche e soprattutto attraverso la sua esperienzadecorativa (un buon riferimento più specifico potrebbe essere quello della pittura maya caratteristica per la stilizzazione di figure umane e animali col volto realisticamente evocato).
Per tutto questo i suoi quadri quasi tutti, offrono una felice sintesi di natura e di storia di creature animali e vegetali sollevate a dignità di simbolo, il tutto in una accesa fantasmagoria dei colori, che incidono sulle figure e si proiettano pure sullo sfondo, colori che richiamano in qualche modo anche le tinte di pittori nostrani come i macchiaroli: ma con un'intensità maggiore che è la significazione simbolica che il nostro pittore ha saputo dare loro.
Cassisa non è un solitario, se questa sua pittura richiama quella anch'essa di tipo precolombiano di Fida Caro, pittrice messicana morta negli anni '50 nel momento in cui la sua arte aveva raggiunto il culmine. Era moglie dei pittore Diego Rivera.
La pittura della Caro rappresentano la pittura del Messico post rivoluzionario,influenzata molto dall'arte messicana precolombiana.
La pittura e la scultura di Cassisa hanno goduto di un recente successo come testimonia la mostra allestita a Palazzo Sieri che ha riscosso unanimi consensi sia di critica sia di pubblico , esibizione che segue alle 118 mostre organizzate in tutto il mondo .
In altre parole , Cassisa è un artista che ha saputo coniugare la significativa esperienza americana con la più autorevole poetica pittorica di tipo europeo , con risultati che ormai hanno guadagnato un larghissimo mercato, che indubbiamente il segnale più autorevole delle doti di questo artista.




Publications
Galleries/Agents
Email Address antonio468[AT]excite.it
Website
Address
Nationality
Education
Date of birth
Why make art?